La prima approvazione del controllo delle nascite da banco della FDA è un punto di svolta per i diritti riproduttivi

  Opill anticoncezionale da banco: contraccettivo quotidiano

L'approvazione da parte della Food and Drug Administration (FDA) del primo controllo delle nascite da banco è una grande vittoria per i diritti riproduttivi in ​​un momento in cui le donne ne hanno più bisogno. Il controllo delle nascite è stato un punto di svolta sin da quando è stato legalizzato per la prima volta negli Stati Uniti nel 1965 e ha dato a milioni di donne il loro primo assaggio di libertà riproduttiva. Da allora, sono stati compiuti ulteriori passi avanti nel destigmatizzare la pillola e includerla nella copertura dei piani di assicurazione sanitaria. Tuttavia, un ostacolo che è rimasto all'accesso delle donne al controllo delle nascite è il fatto che richiede una prescrizione.

Star Trek batte Star Wars

Per anni non è stato chiaro perché il controllo delle nascite richieda una prescrizione. Sì, ha effetti collaterali, ma questi sono rari e non molto diversi dai rischi tipici associati ad altri farmaci da banco. Inoltre, i rischi associati alla gravidanza sembrano superare di gran lunga i rischi associati al controllo delle nascite.

Il problema con il controllo delle nascite su prescrizione è che è scomodo e meno facilmente accessibile per le persone che ne hanno bisogno , che a volte possono dover affrontare mesi di attesa per vedere un ginecologo o non hanno l'assicurazione sanitaria o le risorse per una visita medica, oltre a eventuali appuntamenti di follow-up necessari per rinnovare una prescrizione anche una volta assicurata quella iniziale. Aziende sanitarie come Nurx hanno reso il processo un po' più semplice consentendo alle donne di accedere e ricevere il controllo delle nascite online. Tuttavia, ciò non elimina tutti gli ostacoli per le persone che potrebbero trovarsi in situazioni in cui hanno bisogno di un mezzo più discreto per garantire il controllo delle nascite. Con il recente ribaltamento di Roe contro Wade , è ancora più urgente che i problemi di accessibilità del controllo delle nascite su prescrizione siano risolti.

Fortunatamente, l'accesso ai contraccettivi potrebbe migliorare in modo significativo dopo l'approvazione da parte della FDA di una legge sul controllo delle nascite da banco.

adolescenti tartarughe ninja mutanti alieni

La FDA approva la pillola anticoncezionale senza prescrizione medica

Il 13 luglio il La FDA ha approvato il primo controllo delle nascite senza prescrizione medica pillola negli Stati Uniti. Il contraccettivo si chiama Opill ed è prodotto dalla Perrigo Company con sede a Dublino, che spera di avere la pillola disponibile negli Stati Uniti entro l'inizio del 2024. La pillola è prodotta con l'ormone progestinico, con la FDA che sottolinea che è sicura e sarà molto più efficace delle attuali risorse contraccettive senza prescrizione medica come i preservativi. Con studi che dimostrano che l'accesso all'assistenza sanitaria riproduttiva sta diventando più difficile, la FDA ha espresso la speranza che Opill possa creare 'un'altra strada in cui le persone possono accedere alle cure quando lo desiderano e come lo desiderano'.

La decisione arriva dopo il La FDA ha dovuto affrontare raccomandazioni e pressioni da consulenti, legislatori e operatori sanitari per approvare Opill. Ci sono alcuni rischi associati a Opill, poiché il contraccettivo non è sicuro per le donne con una storia di cancro al seno. Verrà anche con i soliti potenziali effetti collaterali come 'sanguinamento irregolare, mal di testa, vertigini, nausea, aumento dell'appetito, dolore addominale, crampi o gonfiore'. Tuttavia, si ritiene che il controllo delle nascite a base di solo progestinico sia molto sicuro e non presenti rischi seri. Inoltre, la FDA sta scegliendo di fidarsi dei consumatori per comprendere i rischi, praticare un uso sicuro e decidere da soli cosa è giusto per i loro corpi.

Si prevede che Opill aiuterà a fornire a milioni di persone l'accesso ai contraccettivi e a ridurre il numero di gravidanze indesiderate e le complicanze derivanti da gravidanze indesiderate. L'unica incognita che rimane è il costo. Perrigo ha indicato che si impegna a garantire che Opill sia accessibile a persone di tutte le età. La FDA sta lavorando per garantire che anche Opill sia coperto da un'assicurazione. Se Perrigo e la FDA riescono a superare l'aspetto dell'accessibilità, Opill potrebbe essere la svolta nell'accessibilità ai contraccettivi per le donne che è attesa da tempo.

(immagine in primo piano: Perrigo Co.)

come catturare un canguro